giovedì, gennaio 15, 2009

Giustizia per Emmanuel Bonsu.

In questi giorni le notizie sconcertanti che ci arrivano (soprattutto quelle che non approdano in tv) da Gaza mi stanno togliendo la voglia di scrivere ( questa è una webcam sul centro di Gaza http://snardfarker.ning.com/profiles/blogs/live-web-cam-gaza-israel-war ). E' troppo grande l'ingiustizia che sta uccidendo la popolazione civile palestinese per potersi concentrare pienamente su cose di casa nostra. Ma farò uno sforzo. Stasera scrivo di un'altra ingiustizia, quella subita da Emmanuel Bonsu.

Emmanuel è un ragazzo che qualche tempo fa denunciò di essere stato malmenato dalla polizia municipale di Parma, in quanto finito in una retata alla ricerca di spacciatori di droga. Questa si difese subito sostenendo la totale estraneità a quei fatti, e addirittura un agente denunciò per calunnie il padre del ragazzo, perchè chiese spiegazioni in maniera troppo "concitata" per l'occhio nero del figlio. Tutto si risolse con una marea di sospetti sull'aggredito, non sui presunti aggressori. Ieri sera il colpo di scena, in un computer è stata trovata una foto in cui Emmanuel veniva esposto come un trofeo da un agente. Roba da far venire i brividi. Bisogna constatare che, nonostante quello che dicono i negazionisti, anche in Italia a volte essere nero è una sfortuna. E' il razzismo latente che scorre nelle vene di una parte di italiani viene fuori quando può essere sfruttata una qualche posizione dominante. La cosa che mi fa ancora piùschifo di questa faccenda è l'omertà all'interno della caserma. Ditemi che esagero, ma secondo me in Italia c'è una questione razzismo aperta. Mi auguro che vengano inflitte pene esemplari.

4 commenti:

fiero ha detto...

quelli come te vedono sempre il male. la polizia fa sempre il suo dovere e magari se esagera lo fa involontariamente e per il bene comune

giulia ha detto...

sei fiero di cosa? della violenza che si nasconde dietro la divisa?

Morgan ha detto...

...e basta Giulia!

sempre con la stessa lagna.... e tutti i poliziotti sono assassini, e tutti i politici NON DI SINISTRA sono mafiosi e corrotti, e tutti gli americani sono guerrafondai... e tutti gli israeliani sempre assassini..

basta!

almeno voi che sapete così criticare, proponete un alternativa, una soluzione, no?

no.. quella no..

solo bla bla bla

...e quando c'è Santoro, cambiate canale!

Moderato Apartitico ha detto...

Caro Morgan, quelli come te ancora non capiscono che l'allontanamento di certa gente dalle forze dell'ordine sarebbe un bene per tutti quelli che lavorano con onestà e coscienza. Non mi sembra un concetto così coplicato. Probabilmente è proprio l'idea di forza dell'ordine che è diversa tra quelli come me (e credo anche come giulia) e quelli come te. Forza non è uguale a violenza, non capisci? La forza di un soggetto deriva dal rispetto che gli altri soggetti hanno nei suoi confronti, e si alimente più con la giustizia delle che con i manganelli indiscriminati.

Poi non capisco cosa ci sia da proporre nel contesto della vicenda Emmanuel. C'è solo da censurare un comportamento.